Contribuisci anche tu

 

Nell'800 nascono i “macachi”, statuine un po' “goffe” del presepe popolare delle Albisole. Le “figurine” prendono vita da stampi in gesso, alle quali vengono aggiunte braccia gambe e decorate per rappresentare tutti i personaggi del presepe di San Francesco, diventando ben presto una tradizione locale tramandata nel tempo. Sono proprio le statuite alla portata di tutti che meglio rappresentano una tradizione ceramica che non era fatta solo di importanti circoli artistici di fama internazionale ma era insita nella comunità, compresa ed apprezzata nelle sue diverse forme. Una forma di ceramica “grezza” capace di diventare una tradizione che resiste al tempo ed espressione di artisti e non che ancora oggi viene apprezzata e ogni anno, a Natale, si rinnova. www.obiettivospiagge.it info@